Tutto quello che devi sapere sugli scioperi di Gennaio

Finita la tregua di Natale, si ricomincia con gli scioperi nel trasporto pubblico. Anno nuovo, vita nuova? Si direbbe di no a vedere il calendario degli scioperi di questo primo mese del 2018, così come è stato nel 2017. Ecco il calendario parziale



Anno nuovo, vita nuova? Si direbbe di no a vedere il calendario degli scioperi di questo primo mese del 2018, così come è stato nel 2017.

È spesso Roma ad esserne maggiormente coinvolta, sarà altrettanto nel mese di gennaio? Poco dopo l’Epifania avremo il primo stop dell’anno da parte dei dipendenti di Atac, che per tutto il 2017 hanno già fatto sentire il proprio grido di protesta. 




A quanto pare, però, non è stato ascoltato, tant’è che li attenderà un’altra giornata di sciopero tra poco.

Sciopero di Atac ad aprire il mese delle proteste

La data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 12 gennaio, quando ad incrociare le braccia sarà il personale di Atac. 

Ad indire lo sciopero di 24 ore sono stati ORSA TPL e FAISA-CONFAIL, ma a queste sigle sindacali si aggiungerà anche USB Lavoro Privato. 


Per l’intera giornata sarà a rischio il servizio di trasporto, con forti disagi per chi dovrà spostarsi in città attraverso l’utilizzo di autobus e metropolitana. 

In aggiunta ai dipendenti della principale azienda di trasporto capitolina, si aggiungeranno i lavoratori di Roma TPL e società consorziate. 

Da segnalare, infine, la protesta da parte del personale di Scoppio Autolinee, ma solamente per 4 ore (12.30-16.30).

Scorrendo il calendario, si arriverà al 27 gennaio, quando in tutta la regione Lazio si fermeranno i lavoratori di COTRAL per 24 ore.

da Blasting News

Commenti