Ma i 15 nuovi autobus?

Da tempo ormai queste sono le risposte prestampate dalla politica del cambiamento: “A breve”, “questione di giorni”, “ci stiamo lavorando”, ma il breve si allunga sempre di più ed il giorno giusto non arriva mai "a breve" - Questo è il caso dei 15 nuovi autobus promessi quasi un anno fa





Era il lontano 30 dicembre 2016 quando l’assessore ai trasporti Linda Meleo annunciò l’acquisto di 15 nuovi autobus a servizio delle linee romane. 

Un’operazione particolarmente accorta aveva permesso di salvare 3,6 milioni di euro di fondi “ex giubileo” per destinarli all'acquisto di nuovi autobus in pronta consegna; dopo l’aggiudicazione del bando i mezzi sarebbero stati messi in servizio dopo soli 60 giorni. 

Ad oggi la gara, aggiudicata il 18 maggio scorso alla Romana Diesel SPA, è rimasta parzialmente bloccata: così come avvenuto per i precedenti 150 Urbanway, Atac non ha ancora completato i pagamenti necessari per l’immatricolazione dei mezzi.

Dalla commissione mobilità Enrico Stefàno aveva twittato il 18 ottobre che la consegna sarebbe stata “questione di giorni”, mentre oggi il consigliere capitolino, nuovamente interrogato sull’argomento, ha risposto in maniera concitata additando le colpe a presunte complicanze burocratiche derivate dalla procedura di concordato (la stessa ricetta che l’amministrazione pentastellata ha trionfalmente celebrato come unica salvezza per l’azienda).




Tolto il dispiacere personale di aver osservato reagire in così malo modo una delle poche persone che si sta veramente occupando di mobilità a Roma, resta il dubbio di se e quando verranno effettivamente consegnati questi benedetti mezzi e di come si possa riuscire a pensare di comprare 800 bus due porte “stile Londra” se non si riesce neanche ad assolvere a un ordine infinitamente più contenuto.

Nel frattempo un altro flambus stamattina è svampato sul 188…


Autore @TreninoBlu, per Odissea Quotidiana. @TreninoBlu riporta voci di pendolari che vorrebbero essere ascoltati. Racconto storie dalla #TerminiCentocelle.

Commenti