Header Ads

Ma perchè si sciopera (quasi) sempre di venerdì?

“Hai visto? Pure sta volta lo sciopero dei trasporti di venerdì, gli autisti si devono fare il weekend lungo”. Quante volte abbiamo ascoltato frasi come questa riferita ai (tanti) scioperi che ogni mese bloccano il trasporto pubblico romano - Ma sono frasi prive di fondamento, vediamo perchè





Da Radio Colonna

 “Hai visto? Pure sta volta lo sciopero dei trasporti di venerdì, gli autisti si devono fare il weekend lungo”. Quante volte abbiamo ascoltato frasi come questa riferita ai (tanti) scioperi che ogni mese bloccano il trasporto pubblico romano. Ma la realtà spesso è più complessa delle voci di corridoio e anche in questo caso l’opinione comune rappresenta solo una parte di verità. Radiocolonna ha deciso di consultare tre esperti di trasporto pubblico capitolino per avere una panoramica completa sulla coincidenza che vede gli scioperi dei mezzi quasi sempre a ridosso del fine settimana.

CONNESSIONE SCIOPERO-WEEKEND LUNGO? UNA FORZATURA

“Il sabato e la domenica una larga parte dei dipendenti ATAC lavora, quindi assumere il venerdì come giorno prefestivo è un po’ una forzatura – racconta Riccardo Pagano, studente ed esperto di trasporti – Per la precisione l’80 % dei dipendenti, ossia tutti tranne 2400 persone, lavora su turni con riposi avvicendati. Assumendo 12mila come valore totale dei dipendenti, possiamo sostenere che in circa 9600 non traggano beneficio dal venerdì.”

SCIOPERO DI VENERDI’ PER CREARE DISAGI MAGGIORI ALLA VIABILITA’? FORSE NO

“Chi sciopera sostiene che la scelta del venerdì abbia come scopo quello di creare il maggiore disagio possibile, visto che in quel giorno ci sono i flussi maggiori in entrata e in uscita da Roma – spiega a Radiocolonna Carlo Tortorelli, blogger di Trenino Blu – tuttavia i dati di traffico per mezzi pubblici e privati ci dicono che i giorni clou della settimana sono il martedì, il mercoledì e il giovedì”. Il mistero s’infittisce.

IL VENERDI’ PER SCIOPERARE RESTA UN GIORNO MOLTO ALLETTANTE

“È vero che autisti e macchinisti fanno turni anche di sabato e domenica, ma il servizio di sabato e domenica è ridotto E in più bisogna considerare tutti gli amministrativi – confida a Radiocolonna Mercurio Viaggiatore – Quindi il venerdì resta un giorno molto allettante, sebbene la questione sia sfumata rispetto al bianco e nero con cui viene raccontata.”

 Dopo aver letto le opinioni di tre utenti su Radio Colonna, ti chiedo: Qual'è la tua opinione in merito?  




Nessun commento:

Powered by Blogger.