Subscribe Us

Gli investimenti a Roma sono al palo?

Gli investimenti a Roma sono al palo? Vero, e uno dei motivi è che il Comune di Roma non sfrutta i fondi a disposizione. Come i 54 milioni in totale, di cui 20 per nuovi autobus, che vengono dall’«Accordo di Programma tra Regione Lazio e Roma Capitale in attuazione del programma di utilizzo dei fondi europei Por-Fesr 2014/2020 destinati a “Energia sostenibile e mobilità”».
 






Da Next-Quotidiano

Questi soldi sono frutto di un accordo già deliberato tra Regione Lazio e Comune di Roma e sono suddivisi in 14 milioni di tecnologie per la mobilità urbana di Roma, 20 milioni per i nodi di scambio dell’area metropolitana e 20 per l’acquisto di autobus elettrici e a metano.


Ma la Regione Lazio fa sapere che per gli impianti semaforici intelligenti e i varchi di accesso, tipico esempio di tecnologia in mobilità urbana, Roma Capitale non ha ancora inviato atti e progetti: per questo quei soldi sono fermi.

Così come sono fermi quelli per i parcheggi di scambio, dove c’era una lista già pronta preparata dall’amministrazione precedente che la Giunta Raggi ha chiesto di rivedere e modificare. Con calma, visto che anche qui di carte in Regione non ne hanno viste.

Il Messaggero riepiloga oggi il tutto in questa infografica:
 

 
Cosa sta succedendo? Sul quotidiano Mauro Evangelisti riporta la voce della Regione: «Ci hanno inviato solo degli atti provvisori, alla fine è probabile che attingano alla gara di appalto nazionale indetta dalla Consip».


Aggiungono dalla Regione: «La programmazione era mirata alla riduzione delle emissioni inquinanti, in particolare nell’area metropolitana, attraverso l’innovazione con impianti semaforici intelligenti, con l’acquisto di nuovi autobus ecologici e attraverso nuovi nodi di scambio.

Pensare che queste risorse siano ancora ferme è sconcertante».

[Continua]



Posta un commento

3 Commenti

Renato Seri ha detto…
Sarà vero? O è la solita bufala del messaggero? Avete verificato le fonti? Non è che sono come i famosi 180 milioni di euro per la Lido, che doveva investire la Regione? Pensate ne ha parlato pure Calenda, ma ancora non si vedono! È vai con la campagna elettorale!
Renato Seri ha detto…
P.s. ho visto che Cesmot, twitta vs. Articoli, pace fatta?
Andrea ha detto…
Sinceramente non ho la possibilità di verificare le fonti del messaggero, mi sono semplicemente limitato a riportare la cosa.
Magari non è la Verità, ma so una parte.
Per il Cesmot sono contento, anche se io non ho mai litigato con nessuno...