Atac verso l'allungamento contratto servizio al 2024

Il piano segreto della Raggi: l'idea è quella di agganciare la durata del nuovo contratto di servizio a quella del concordato preventivo che sta per partire





Da Roma.it

Il piano di salvataggio di Atac passa per una svolta clamorosa, che rimescola le carte del futuro dell’azienda del trasporto locale romano.

La giunta comunale, a quanto apprende l’agenzia Dire, hapronto un piano per l’allungamento del contratto di servizio in house di Atac.



 Il piano, i cui dettagli sono ancora in discussione ma che è stato anticipato ai sindacati, sposta in avanti le lancette dell’attuale contratto, la cui scadenza non sarà più nel 2019 ma nel 2023 o 2024.

L’idea, secondo quanto riferito da chi è seduto al tavolo sindacale, è quella di agganciare la durata del nuovo contratto di servizio a quella del concordato preventivo che sta per partire.

Commenti