L'inutilità di InfoAtac



L'assistenza all'utente! Quale? Dopo gli utenti che protestano, anche Atac declassa il suo servizio Twitter: Infoatac? Zero obblighi verso la clientela - Praticamente inutile, ma fa tanto parafulmine che in questi tempi oscuri serve sempre.



Da Radio Colonna

Atac non ha un grande rapporto con la sua utenza. Sia che si tratti di romani in attesa alle fermate che di utenti che cercano in Rete informazioni sul trasporto pubblico, il modo con cui l’azienda comunica decisioni, variazioni o problematiche ha spesso lasciato a desiderare. 


Il suo famigerato servizio Twitter Infoatac dà sfoggio quotidiano di strafalcioni, informazioni incomplete e risposte grottesche a utenti che chiedono lumi all'azienda. Un campionario che ha ispirato la nascita del blog Attaccati al Bus che racchiude le perle comunicative di Atac.

Una delegittimazione del profilo Twitter di Atac che ora arriva anche dall'azienda stessa in una sorprendente risposta ufficiale all'utenza. Il profilo Mercurio Viaggiatore ha fatto richiesta di accesso agli atti per sapere quali erano gli obblighi costitutivi del canale Twitter e Atac non ha lesinato risposte e dettagli.

Questo è l’estratto della lettera:


Interessanti soprattutto tre questioni:

  1. Infoatac non ha obblighi nei confronti dell’utenza: se mi trovo in difficoltà e ho solo Twitter come strumento per risolvere i miei dubbi, l’azienda non ha oneri e può fornire solo un generico supporto.
  2. Roma Capitale ha normato l’attività su Twitter nel contratto di servizio ma non ha ritenuto che questa potesse fornire un supporto vero all’utenza con doveri da rispettare da parte dell’azienda. Perché non è stato fatto nulla per legittimare uno strumento di pubblica utilità come Infoatac?
  3. “Il canale Twitter non appartiene al core dell’azienda (non sappiamo se leggerlo ‘core’ o ‘còre’ alla romana ndr), ovvero è un’attività supplementare”.

Come a dire: è un plus che offriamo e su cui non si possono fare rivendicazioni specifiche perché non c’è nessun obbligo.

Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News







Commenti

Anonimo ha detto…
Non ci vuole molto a capire che all'ATAC non importa assolutamente niente dei suoi utenti. Mi stupirei del contrario. Ormai è diventata un'azienda nei confronti della quale nutro una disistima totale.