Il guasto alla Metro A


Forse pochi di voi se ne sono accorti, ma uno dei tronchi della Metro A domenica scorsa è stato sospeso per circa 45 minuti ed il problema è stato raccontato in un comunicato abbastanza polemico di Orsa Tpl. Questo



Forse pochi di voi se ne sono accorti, ma uno dei tronchi della Metro A domenica scorsa è stato sospeso per circa 45 minuti, da poco dopo le 18.00, fino alle 18.45 ed il problema è stato raccontato in un comunicato abbastanza polemico di Orsa Tpl. Questo

Comunicato Stampa di Orsa Tpl

Che i lavori della la linea C avrebbero comportato lo spezzamento in due tronconi della metro A lo si sapeva da anni. 

Una azienda normale, con dirigenti all'altezza del loro compito, di fronte al conseguente disagio che questo avrebbe comportato all'utenza, visto anche il livello di gradimento pari a zero che riscuote in questo momento, si sarebbe preoccupata di organizzare il servizio in modo ineccepibile. 

In modo che, ad esempio, qualsiasi guasto agli apparati elettrici intermedi potesse essere superato agevolmente, senza ulteriori disagi, assicurando la presenza nei capo tronchi di personale qualificato pronto all'evenienza (DL e manovratori). 

Invece niente di tutto questo. 

E così, oggi (Domenica n.d.r.), è bastato un problema all'impianto telecomando, provato già dal solo fatto di dover lavorare in un ambiente a più di 50 gradi di temperatura (situazione più volte segnalata dalla nostra organizzazione sindacale e rimasta inascoltata dalla solita dirigenza evidentemente inadeguata) per bloccare il servizio da Anagnina ad Arco di Travertino a causa della banale assenza di un operatore locale che avrebbe potuto ovviare facilmente al problema. Basta, non se ne può più. 

Inefficienza e pressappochismo di una governance non all'altezza stanno portando l'azienda allo sfascio. 

Sindaco Raggi, Assessore Meleo cosa aspettate per intervenire?

Roma, 20 Agosto 2017

Commenti