Arrivano i controllori! (Di nuovo)

"Pagare il biglietto è dovere di tutti. E sappiamo che per contrastare l’evasione tariffaria è necessario anche un..." Così l'Assessore Linda Meleo inizia un post sull'evasione fiscale e la lotta che intende fare, ma non è la prima volta che pubblica questo tipo di post e gli utenti se ne accorgono. Ma la lotta all’evasione tariffaria, non è solo un dovere "di cassa", ma una battaglia di civiltà che vale la pena di essere combattuta. Pure se replichi i post

 
Sei un disco rotto #Proclami e basta #ilventostacambiando parola della #ReginaLinda (Gandalfilgrigi)
 
Ooo assessora ben tornata. Beh con 60 controllori farete una strage a Cerenova.. (vloprino)
 
Scusando francesismo,gli evasori si stanno letteralmente cagando sotto... (ATtACcheteArBus)
 
Io pago abbonamento annuale e il vostro dovere dovrebbe essere quello di offrirmi un servizio. Ma niente. (martagiannini)
 

Se personale nelle stazioni iniziasse a bloccare chi fa il trenino ai tornelli già sarebbe tanto ma ormai nessuno ci crede più ai proclami (aleverci)
 
Questo era il post del 12Aprile(4mesi fa): 300 controllori fissi +240 a rotazione su 1400.Quindi ora quanti sono veramente? (MercurioPsi)
 
Pagare il biglietto non'è un dovere ma la CONDIZIONE per usufruire del servizio di trasporto che spero al più presto diventi privato (romatristezza)
 
Dopo 1 anno di riflessioni la soluzione quale è?
Cosa facevano finora i 60 verificatori?
E gli impiegati che sarebbero andati a controllare? (Icomei)
 
Quindi al massimo 30 squadre di controllori su tutta Roma?non me pare sta rivoluzione! (daniele031974)
 
Peró adesso basta chiacchiere e cominciamo a far funzionare sto benedetto servizio!!! (611Gianni)

Commenti