Roma-Lido: Preparatevi al disagio

Roma-Lido: Preparatevi al disagio


Radio disagio: "Treno rotto a Casal bernocchi, alle 7.50. È rimasto 10 minuti fermo sui binari prima di ripartire. Il treno successivo, ovviamente, era già stracolmo e la banchina a Bernocchi è ancora piena. Il prossimo è annunciato in arrivo ma se si salirà a bordo, non lo si farà facilmente" - Per gli utenti della Roma-Lido è la quarta mattinata impossibile su cinque giorni



Ancora Roma-Lido, ancora Casal Bernocchi, ancora un MA200 - probabilmente lo stesso che due giorni fa ha bloccato la linea - e poi stesse liti, stesse spinte, stesse urla disperate.

La scena appare la stessa da una settimana a questa parte, treno bloccato per almeno 15 minuti in stazione a causa di un guasto alle porte, i pendolari esasperati ed increduli sono costretti a scendere sulla banchina già piena, il treno chiude le porte e va via (ma questa è una procedura normale, non ci sono sabotaggi).

Aspettate il prossimo, che arriva ancora più pieno di quello che si è appena guastato.

"È una settimana che sulla roma-lido le cose vanno male, tra guasti e soppressioni, la mattina è un inferno andare al lavoro e quando non è la mattina, si recupera con le corse saltate di sera, come ieri.

Il problema dell'affidabilità dei treni si sta mostrando in tutta la sua drammaticità, purtroppo dalla Regione non arrivano risposte, ne per noi, ne per i cugini della ferrovia Roma Nord, dove la situazione è se possibile ancora più difficile"

Questa la cronaca da Terzo Binario e queste le testimonianze degli utenti











Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News


Commenti