Atac: Qualcuno deve ripassare bene quale sia la mission aziendale


Prima regola di Atac: non parlate mai di Atac, Seconda regola di Atac: non dovete parlare mai di Atac. Se non se ne parla resta solo la Parola del Ministero della Verità


Pensavate che Atac fosse un servizio pubblico, al servizio - lo dice la parola stessa - del cittadino? Pubblico per definizione significa "della comunità intesa come totalità sociale" e come tale tutti ne possono e ne devono parlare.

Perfino io che di trasporto pubblico capisco poco o nulla.

Pare di no.

In questo periodo, diciamo in questi ultimi anni, di Atac se ne parla sempre di più (soprattutto male) sui giornali e sui social, si fanno domande, si mandano improperi ad @InfoAtac e capita che qualcuno un po' troppo permaloso si faccia sentire ed inviti l'utenza a non insistere con le domande.

Siamo al Ministero della Verità e qualcuno deve ripassare bene quale sia la mission aziendale

P.s. questo tweet non riguarda me, per dovere di cronaca


Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Siamo in una democrazia, cara madame ATAC, pertanto tutto è criticabile, certamente nei giusti limiti e modi. E specialmente il cittadino contribuente ha tutto il diritto di fare critiche, se un'azienda non funziona bene. Pensasse piuttosto a perseguire legalmente chi disturba e imbratta i beni ad essa affidati k a fare una c'era lotta a chi evade il biglietto.