Linea Atac tra la Roma-Lido e Fiumicino Aeroporto: è una buona idea?


Ormai da qualche tempo è stata annunciata l’attivazione di una linea ATAC che collegherà l’aeroporto di Fiumicino con una stazione della Roma-Lido. Ma è veramente una buona idea?



Per questo nuovo collegamento, che verrà numerato 060, sono sul tavolo due alternative: una prevede come capolinea una stazione di Ostia, l’altra la fermata di Acilia del “trenino”.

La prima ipotesi appare sin da subito difficilmente percorribile, oltre che poco utile. Tra Lido Centro e lo scalo aeroportuale, infatti, già è presente un’autolinea Cotral cui lo 060 andrebbe a sovrapporsi completamente, fatta eccezione per le fermate su via della Scafa che ATAC non effettuerebbe. 

Dalla Roma-Lido all'aeroporto di Fiumicino con un nuovo bus: La nuova linea 060

In questo scenario, quindi, la linea non aggiungerebbe quasi nulla in termini di servizi e risulterebbe anche illegittima, secondo le normative che regolano il TPL, in quanto sovrapposta ad un vettore già esistente.


Uno dei bus Cotral che da Lido Centro
raggiunge lo Scalo “Leonardo Da Vinci”

Tuttavia, per aggirare questa difficoltà si potrebbe scegliere di far partire lo 060 da una stazione diversa da Lido Centro e/o di seguire un percorso differente da quello del servizio Cotral, ovvero la direttrice di via Tancredi Chiaraluce anziché quella di via Ostiense/Romagnoli.

Così facendo, però, pur offrendo un rapporto meno soggetto al traffico veicolare, si finirebbe per escludere tutto l’entroterra del X municipio, servendo solo la zona centrale e di ponente di Ostia che già possono trovare il servizio Cotral da Lido Centro, oltre che in via delle Baleniere.


La “vecchia” linea 060, attivata nel settembre 2018 per la chiusura del Ponte della Scafa,
che raggiungeva da Lido Centro Tor Bocciana senza attraversare il ponte

L’unica alternativa possibile rimane quindi quella di far partire il collegamento dalla stazione di Acilia. Tuttavia, anche questa ipotesi presenta alcuni problemi.

Infatti, la nuova linea 060 ricalcherebbe interamente da Acilia, fino al bivio di Ostia Antica, l’attuale 04, differenziandosi solo per il capolinea all’aeroporto. 

La nuova linea Atac Ostia-Fiumicino Aeroporto bocciata dai social

Considerando la penuria di mezzi di cui soffre ATAC, una tale sovrapposizione sembra difficile possa esserci. 

E nelle stesse parole di Enrico Stefàno, presidente della commissione mobilità, sembra intravedersi la possibilità di una modifica non meglio specificata per altri collegamenti:


“Abbiamo ancora alcuni nodi da sciogliere […] e alcune valutazioni sulla produzione chilometrica e la modifica di altre linee.”


Cercando di decifrare tali dichiarazioni, qualora la linea partisse dalla stazione di Acilia l’unico servizio che potrebbe subire modifiche è lo 04, che andrebbe perciò incontro, con tutta probabilità, ad un depotenziamento o, ipotesi che consideriamo più remota, ad una sua soppressione nella tratta Acilia-Ostia Antica. 

Se infatti lo 060 avrà frequenza di circa 20-25 minuti, numeri sui quali Stefàno dice si stia ragionando, servirebbero almeno 5 vetture che difficilmente la rimessa di Acilia riuscirebbe a garantire nello scenario attuale.

Una soluzione potrebbe essere quella di spezzare lo 04 in due tratte distinte, tra Ostia ed Ostia Antica e tra la stazione di Acilia e le vie interne, garantendo in prossimità di Ostia Antica un interscambio con la linea 060 da/per l’Aeroporto di Fiumicino. 

Tuttavia, considerando gli attuali volumi di traffico su via dell’Aeroporto di Fiumicino (oltre alla nota difficoltà di ATAC nel rispettare le frequenze programmate) non sembra una via tecnicamente percorribile.

Se un collegamento tra l’entroterra del X municipio e l’Aeroporto Leonardo da Vinci è sicuramente cosa utile, questo non deve comunque andare a discapito dei servizi interni al X municipio, già contraddistinti da frequenze non sempre eccellenti.

Autore: @Franz6081, per Odissea Quotidiana. Studente Romano appassionato - tra le altre cose - di trasporti e mobilità. Per informazioni o segnalazioni, puoi scrivere a franz@odisseaquotidiana.com




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News







Commenti

Alex ha detto…
Invece di mettere una linea che sarebbe inutile con la presenza gia di una linea Cotral attivassero una linea notturna che passa per i quartieri infernetto,Axa,malafede