Roma decima al mondo per traffico, ma non è la notizia peggiore


Roma decima al mondo per traffico, ma non è la notizia peggiore


In una città dominata dalle macchine, dove il trasporto pubblico è poco attraente, fa perdere ai suoi cittadini ben 254 ore all'anno al volante, seconda solo a Bogotà. Serve una rivoluzione, ogni giorno che passa il disastro si avvicina 



"In termini di ore perse nella congestione del traffico" la lista è dominata dalle città europee. Nella top ten della classifica in questione queste sono 8 su 10. 

In testa c'è Mosca, seguita da Istanbul, Bogotà, Città del Messico e San Paolo. Londra è sesta seguita da Rio de Janeiro, Boston e San Pietroburgo.

Gli Stati Uniti per il traffico spendono 87 miliardi di dollari l'anno. Secondo i calcoli di Cnbc, si tratta di circa 1.348 dollari a guidatore. 

Sempre per lo studio INRIX, Boston, Washington e Chicago sono le tre peggiori città d'America per le ore perse annualmente dai guidatori al volante. 

Sono 164 le ore, poco meno di una settimana, che a Boston gli automobilisti trascorrono al volante.

Una perdita in termini di produttività pari a 4,1 miliardi, o 2.291 dollari a guidatore. Per questo motivo la capitale del Massachusetts è l'unica città americana che rientra nella top ten della classifica in questione. 

Mentre i guidatori di Washington e Chicago perdono al volante rispettivamente 155 e 138 ore.

Da TGCom24






Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti