70 anni di 7000

Oggi le TAS (Treno Articolato Stanga) di Atac compiono 70 anni! Ripercorriamo la storia delle TAS romane che rappresentano un esempio tangibile dell'evoluzione ingegneristica italiana nell'ambito dei trasporti urbani e metropolitani






Dopo l'eccellente sperimentazione dei precursori tram "400" sui servizi urbani delle tramvie dei Castelli Romani (Termini-Cinecittà e Termini-Capannelle), l'allora Governatorato di Roma decise di acquistare 50 vetture di nuovissima generazione serie 7000.

Questi mezzi sarebbero dovuti entrare in servizio nel 1942, in occasione dell'Esposizione Universale della Capitale, ma a causa degli eventi bellici la consegna fu rinviata diverse volte.

Il 22 novembre 1947 la vettura 7003 accolse finalmente i primi viaggiatori sulla linea 37.

Oggi le Stanga sono ancora dei tram di forza della rete romana, circolando regolarmente sulle linee 5, 14 e 19.

Assieme ai tram "Carrelli" di Milano, le TAS romane rappresentano un esempio tangibile dell'evoluzione ingegneristica italiana nell'ambito dei trasporti urbani e metropolitani.

Commenti