Tor di Valle: gli incivili ancora in vantaggio

Tor di Valle, stazione dimenticata da proprietà e gestore, continua imperterrita a rimanere aperta. Anche troppo. Questa mattina possiamo felicemente registrare la presenza di un nuovo graffito.




RomaLidoUser: Qui #tordivalle. Gli incivili di nuovo in vantaggio con uno sgorbio di Azol, Azol, Arol o come accidenti si chiama questo idiota. #romalido

Per approfondire leggi tutte le storie di Tor di Valle

Commenti

ron63 ha detto…
Quando scrivi con quella bomboletta sui nostri muri che pagano anche i tuoi genitori e domani tocchera' a te non lamentarti del disservizio perché i soldi spesi dal gestore sono serviti a cancellare le vostre opere del nulla,invece di poter essere utilizzate per un miglior decoro delle stazioni. Visto che si paga anche un abbonamento. Sicuramente girando l'Europa e Roma stessa di graffiti se ne vedono ma gli orrendi sgorbi che riuscite a creare voi sono proprio fuori dal comune Grazie siete veramente dei cittadini modello.
Andrea romalido ha detto…
Sottoscrivo parola per parola...
Cinzia ha detto…
Ron63 mi associo! E aggiungo che se questo è il loro concetto di arte... stamo freschi!!!